TOUR DEL RENO PER UNA PROTEZIONE SOSTENIBILE DELL'ACQUA

13.05.2020

La prima tappa
La Svizzera, e in particolare la regione del Gottardo, è considerata il castello dell’acqua d'Europa. Fiumi importanti come l'Aare, la Reuss, il Reno, il Rodano e il Ticino hanno qui la loro sorgente ed è qui che si trova il principale spartiacque europeo.

Con il progetto "Giro del Reno > L'acqua - la nostra fonte di vita", l'associazione Gotthard-Connects, che si impegna a favore di una maggiore consapevolezza delle acque naturali e di una loro protezione sostenibile, vuole sensibilizzare le persone sul fatto che la protezione dell'acqua potabile è una priorità assoluta. "Il consumo di acqua di rubinetto pura deve essere garantito anche futuro", dice Marja Nieuwveld, presidente dell'associazione. 4aqua sostiene fortemente queste rivendicazioni. Lunedì di Pentecoste, Roman Wiget, membro di 4aqua, ha quindi accompagnato Marja Nieuwveld durante la prima tappa fino alla sorgente del Reno, a piedi e in bicicletta.

Il piano è di seguire fino a fine giugno 2020 il corso del Reno in 30 tappe, in modo spontaneo e creativo, dalla sua sorgente alla sua foce. Il Tour del Reno sarà vario ed emozionante e terrà conto di tutte le attività possibili sul Reno e lungo il Reno: a piedi, in bicicletta, in kayak, in barca, in treno, ecc.

Chi volesse partecipare a piedi o con altri mezzi può ottenere ulteriori informazioni su www.quellwasser.ch. Se necessario, noi di 4aqua saremo lieti di aiutarvi a prendere contatto con i responsabili del Tour del Reno.

 

Marja Nieuwveld (a destra) con Franziska Herren (iniziativa sull'acqua potabile) e Roman Wiget (4aqua) alla partenza del tour ad Andermatt